4 results for tag: indennità


INPS avvisa: sì inviamo mail sulla conferma bonus di 600 euro ma attenzione a quelle false

INPS avvisa: sì inviamo mail sulla conferma bonus di 600 euro ma attenzione a quelle false A coloro che hanno fatto richiesta del bonus di 600 euro, sta arrivando in queste ore la mail dell’INPS con la comunicazione dell’Istituto a conferma della ricezione. Nella mail, si legge: “Gentile utente, la sua domanda di indennità COVID19 è stata ricevuta dall’INPS con identificativo [numeroidentificato]. Conservi questa email, che è valida anche come ricevuta dell’avvenuta presentazione della domanda di indennità D.L. 18 del 17/03/2020 Nel messaggio non è richiesta alcuna interazione con il sito dell’INPS. Ed è ...

Indennità INPS : le istruzioni per richiederla

Indennità INPS :  le istruzioni per richiederla Con il messaggio 1381 del 26 marzo l’INPS ha comunicato che la domanda per la prestazione dell’indennità di 600,00 euro dovrà essere effettuata dagli iscritti (titolari, soci, collaboratori) attraverso il proprio codice di accesso al cassetto previdenziale chiamato PIN.   Come richiedere il PIN ? Sul sito internet dell’INPS o al numero di telefono del Contact Center dell’INPS Vuoi effettuare la domanda per conto tuo o preferisci appoggiarti a noi? Vai nella sezione circolari e scarica quella dell'ufficio che ti segue, Venezia, Mirano, Mestre o Noale, troverai tutte le ...

Decreto Cura Italia – aggiornamento importante per agenti rappresentanti

Decreto Cura Italia- aggiornamento importante per agenti rappresentanti Riportiamo le dichiarazioni del Sottosegretario Guerra che comunica “Gli agenti di commercio potranno comunque accedere all’indennizzo di 600 euro”. Queste le parole della sottosegretaria al Mef Cecilia Guerra in un video pubblicato sui sociale dove fornisce chiarimenti in merito all'indennità ai lavori autonomi previsto dall'art.28 del DL Cura Italia. La lettera scritta giorni prima e indirizzata al Governo dalle Associazioni di categoria ha dato esiti positivi. 

Decreto Cura Italia – indicazioni per professionisti e agenti rappresentanti

Decreto Cura Italia- indicazioni per professionisti e agenti rappresentanti Abbiamo inviato ai nostri Associati del settore una circolare di approfondimento sul Decreto Cura Italia, nonché sulla prevista possibilità per i lavoratori autonomi, anche occasionali e gli agenti di commercio di non subire la ritenuta d’acconto operata dal sostituto d’imposta sulle somme percepite (cioè pagate) nel periodo 17.3 - 31.3.2020. I requisiti soggettivi richiesti sono i seguenti: 1) aver conseguito nel 2019 compensi / ricavi non superiori a € 400.000; 2) non aver sostenuto, nel mese precedente, cioè febbraio 2020, spese per lavoro dipendente o ...