24 results for tag: normativa


Green Pass e carta di identità: chiarimenti

Green Pass e carta di identità: chiarimenti  Con una circolare di chiarimento, il Ministero dell'Interno interviene sugli obblighi relativi alla verifica della certificazione nelle attività di ristorazione che è subordinata al consumo al tavolo al chiuso in qualsiasi esercizio di ristorazione. Sono escluse  le attività di ristorazione per asporto, consumo al banco e consumo all’aperto. Per la verifica dell’identità del cliente attraverso la richiesta della carta di identità è a discrezione dell’esercente. Quando é necessaria? In caso di abuso o elusione della norma come, ad esempio, quando appaia manifesta l’incongruenza ...

Ristorazione in Albergo e Green Pass: chiarimenti

Sono state aggiornate le FAQ relative alla “zona bianca” nel sito del Consiglio dei Ministri. Quali info sono state aggiunte? I chiarimenti sullo svolgimento delle attività di ristorazione in albergo e le attività di verifica delle certificazioni verdi Covid-19. Sono cliente di un albergo: posso accedere ai servizi di ristorazione riservati ai clienti dell’albergo, anche se non ho una certificazione verde COVID-19? Sì, i clienti di una struttura ricettiva possono accedere ai servizi di ristorazione offerti dalla struttura esclusivamente per la propria clientela, anche in caso di consumo al tavolo in un locale al chiuso, senza ...

GREEN PASS: SCARICA IL CARTELLO PER IL TUO ESERCIZIO

Dal giorno 6 Agosto 2021, in zona bianca (e nelle altre zone per le attività concesse), l’accesso ai seguenti servizi e attività è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di “certificazione verde” o "green pass": Servizi della ristorazione svolti in qualsiasi esercizio per il consumo al tavolo al chiuso; Spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportive; Musei, altri istituti e luoghi della cultura e mostre; Piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, limitatamente alle attività al chiuso; Sagre e fiere, convegni e congressi; ...

DECRETO LEGGE N. 105 DEL 23 LUGLIO 2021: dal 6 Agosto in quali attività è consentito l’accesso esclusivamente con CERTIFICAZIONE VERDE

Si comunica che il 23 Luglio 2021 il Governo ha emanato il Decreto n. 105 relativo alle “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche”. Tale Decreto proroga lo stato di emergenza nazionale fino alla data del 31 Dicembre 2021, ridefinisce le modalità di utilizzo del Green-pass e fissa nuovi criteri per la “colorazione delle Regioni” (che andranno a considerare con prevalenza i tassi di occupazione delle aree mediche e delle terapie intensive da pazienti Covid-19). Dal giorno 6 Agosto 2021, in zona bianca (e nelle altre zone per le attività ...

Comune di Venezia: Ordinanza anti assembramento

Comune di Venezia: Ordinanza anti assembramento   L'ordinanza in vigore per i giorni del 18,19 e 20 Giugno introduce misure tese a consentire somministrazione e consumazione di alimenti e bevande esclusivamente al tavolo, presso gli esercizi di ristorazione, somministrazione e similari situati in determinate strade e/o piazze del centro urbano, emanata al fine di evitare situazioni di assembramento che possano aggravare il quadro pandemico locale con conseguente minaccia all’integrità fisica della popolazione Leggi di più nella nostra sezione Circolari

Saldi Estivi 2021 in Veneto: pubblicate le date

Saldi Estivi 2021 in Veneto: pubblicate le date   Pubblicate le date dei saldi estivi per la Regione Veneto che inizieranno il giorno 3 luglio 2021  e si concluderanno il 31 agosto 2021. Notizia importante per i saldi estivi di quest'anno: è consentito lo svolgimento delle vendite promozionali anche nei trenta giorni antecedenti alle vendite di fine stagione. Per la corretta applicazione della normativa relativa a cartellonistica e cartellini prezzi, gli uffici della segreteria sono come di consueto a disposizione per ogni informazione chiarimento.

Ordinanza Presidente Regione Veneto del 9 febbraio 2021

  Ordinanza Presidente Regione Veneto del 9 febbraio 2021 La nuova ordinanza regionale sarà in vigore fino al 5 marzo prossimo. La misura più evidente riguarda la somministrazione alimenti e bevande “E' consentita, dalle ore 15.00 e fino alle 18.00, l'attività di somministrazione di alimenti e bevande esclusivamente con consumazione da seduti sia all'interno che all'esterno dei locali” Il testo completo lo trovi qui Emergenza coronavirus

Chiarimenti Regione Veneto sul DPCM del 14 gennaio 2021

Chiarimenti Regione Veneto sul DPCM del 14 gennaio 2021   I ristoranti che fanno il servizio mensa “esterno” per aziende convenzionate devono avere il codice Ateco “56.29 Mense e catering continuativo su base contrattuale”? No. Il DPCM usa la dizione del predetto codice Ateco ma non impone l’intestazione del codice nella visura camerale, la quale non condiziona e limita l’attività che può essere svolta dall’imprenditore   Posso andare fuori comune se in quello di residenza non si trova un negozio di abbigliamento che venda il marchio che mi interessa? No. Quello che rileva è il prodotto o servizio e non il ...

Chiarimenti Regione Veneto servizio mensa

Chiarimenti Regione Veneto servizio mensa I ristoranti possono fare il servizio di mensa “esterno” per singole aziende e per i lavoratori specificamente identificati? Alcune Prefetture del Veneto hanno affermato che è possibile, per i ristoranti, chiusi per disposizione generale, svolgere l’attività di mensa per singole (anche compresenti) aziende, con predeterminazione dei dipendenti legittimati ad accedere e sulla base di una convenzione tra azienda ed esercizio di ristorazione. Ciò, in base all’art. 1, comma 10, lett. gg) del D.P.C.M. 3.12.2020. Per conoscere tutti i dettagli relativi a questo chiarimento e ad altri, vi ...

Decreto Legge n.1 in vigore dal 7 gennaio 2021: ecco il testo

Decreto Legge n.1 in vigore dal 7 gennaio 2021: ecco il testo   Coprifuoco dalle 22.00 alle 5.00. Vietato spostarsi da una regione all’altra(anche nei giorni a zona gialla) se non per motivi di lavoro, salute o necessità (sempre consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione, con esclusione degli spostamenti verso le seconde case ubicate in altra regione o provincia autonoma). Consentite le visite ai parenti e agli amici ma soltanto in un massimo di 2 adulti e una sola volta al giorno (possibilità di portare minori di 14 anni).  7 e 8 gennaio Spostamenti liberi ma con mascherina obbligatoria e ...